Nell’ordinamento giuridico italiano, la patente nautica è il documento che abilita il cittadino maggiorenne al comando di unità da diporto. È rilasciata a seguito di esame dagli uffici della motorizzazione civile, dalle capitanerie di porto o dagli uffici circondariali marittimi.

La relativa disciplina è contenuta nell’art. 39 del d.lgs. 18 luglio 2005, n. 171 (Codice della nautica da diporto ed attuazione della direttiva 2003/44/CE, a norma dell’articolo 6 della legge 8 luglio 2003, n. 172), negli artt. dal 25 al 47 e allegati dal I al III del decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 29 luglio 2008, n. 146 (Regolamento di attuazione dell’articolo 65 del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, recante il codice della nautica da diporto), e nell’art. 9, comma 5, artt. 15 e 16, e allegati D, E ed F del d.p.r. 9 ottobre 1997, n. 431 (Regolamento sulla disciplina delle patenti nautiche).

Per una guida completa, per l’espletamento dell’intero iter della pratica o per qualsiasi tipo di informazione rivolgetevi a noi cliccando qui di seguito e compilando il modulo

Contattaci